Come scegliere gli sci

Come scegliere gli sci

Per scegliere gli sci giusti, devi soprattutto sapere cosa vuoi fare con la tua attrezzatura e quindi essere onesto con le tue abitudini in pista e il tuo livello tecnico. Per fare ciò, è necessario prendere in considerazione alcuni parametri per determinare quale sarà il tuo nuovo paio di sci.

Stabilisci il tuo livello

La tecnologia ha cambiato molto gli sci: ora i produttori offrono prodotti dedicati a diversi stili di pratica. Dal fuoripista allo ski-cross, passando per lo sci per il tempo libero, lo slalom, il freestyle o lo sci freeride, ogni disciplina ha il suo tipo di sci! Tra le tante possibilità, ecco le principali.

Piste accessibili a tutti i livelli

Dalla giornata di svago alla ricerca di emozioni su piste battute, il tipo di sci ricercato sarà piuttosto corto, con un pattino stretto (= la larghezza dello sci sotto lo scarpone sarà inferiore a 80 mm), che garantirà una maggiore reattività e precisione in curva.

Si tratta di sci che si adattano a tutti i livelli, la differenza principale è la rigidità: più alto è il livello, più lo sci deve essere rigido per fare le curve. Se per te vacanza sugli sci fa rima con tranquillità e piacere sugli sci, scegli uno sci da discesa più flessibile e leggero, che ti renderà felice con facilità.

Sci All Mountain

Sei un “tuttofare” e non vuoi limitarti a piste ben preparate e neve fresca a gennaio? Gustare i piaceri della neve farinosa, godersi il sole primaverile o le fredde giornate di febbraio, tutto con gli stessi sci?

Con il loro pattino di circa 80 mm e dotati di una spatola abbastanza ampia, gli all-mountain ti permetteranno di stare a tuo agio qualunque sia la neve o il terreno, e di avere la giusta alzata per uscire in pista o sciare sulla neve primaverile.

Si tratta di sci per tutti gli usi, perfetti per livelli tecnici intermedi e avanzati che desiderano assaporare i vari piaceri di una discesa in qualsiasi condizione.

Sci Freeride

Questa gamma di sci si rivolge a sciatori già esperti, che sapranno adattarsi a tutte le situazioni di neve fresca. Per favorire la portanza su neve fresca e non tagliata, gli sci devono essere sufficientemente larghi, con una larghezza della coda di almeno più di 90 mm per divertirsi su questo tipo di neve.

Come per gli sci da pista, dovrai scegliere uno sci più o meno rigido a seconda del tuo livello di pratica, della tua condizione fisica e dei tuoi desideri. I produttori competono nella fantasia per offrire una varietà di prodotti, quasi su misura per ogni tipo di sciatore. Gli sci da freeride rigidi, con camber normale e tacco piatto, sono destinati a sciatori esperti, pronti a prendere velocità.

Sci da alpinismo

Se sei in grado di andare praticamente ovunque e ti senti pronto per sciare fuoripista, allora gli sci da alpinismo sono una buona opzione. Anche qui i modelli sono tanti: dagli sci da gara con set di sci + attacchi con inserti leggerissimi per salire velocemente senza cercare grandi sensazioni in discesa, agli sci larghi con attacchi quasi alpini e più pesanti, ce n’è per tutti i gusti e sta a te adattare l’attrezzatura alla tua pratica.

Scegliere la taglia degli sci

Scegli la misura del tuo sci in base alla tua taglia, ma anche al tuo livello.

Uno sciatore principiante prenderà uno sci piuttosto corto, da 10 a 15 cm in meno dell’altezza della persona per uno sci da pista.

Per darti un punto di riferimento, tieni gli sci dritti davanti a te: la parte superiore della spatola dovrebbe raggiungerti all’altezza del naso.

D’altra parte, uno sciatore già a suo agio troverà quello che cerca in uno sci equivalente alla sua taglia, o anche leggermente più grande se si avvicina al freeride.

Come scegliere la rigidità degli sci?

Questa caratteristica è direttamente legata al peso dello sciatore: più è leggero, più sarà difficile utilizzare uno sci troppo rigido e non sfrutterà le qualità di rilancio dello sci. Allo stesso modo, uno sciatore più pesante si annoierà rapidamente con uno sci troppo morbido.

La rigidità è legata anche al livello di sci: gli sciatori molto bravi, con una buona condizione fisica, possono permettersi di scegliere sci molto più rigidi di quanto il loro peso consiglierebbe per divertirsi in una pratica più impegnata.