Espositori in legno vs. espositori in cartone: vantaggi e differenze

Espositori in legno vs. espositori in cartone: vantaggi e differenze

Nell’obiettivo di incrementare le vendite di un negozio al dettaglio, lo stile del tuo espositore è fondamentale per il successo della tua strategia di marketing. Determina se i clienti affollano i tuoi scaffali o passano oltre. L’impressione che gli espositori danno ai potenziali clienti può essere inconsciamente proiettata sul tuo marchio.

Gli espositori in cartone e quelli in legno sono due tipologie largamente utilizzate nel commercio al dettaglio. Ognuno ha sia pro che contro. Vediamo insieme a Cemab.com quali aspetti considerare nella scelta dell’espositore.

Espositori in legno: vantaggi e svantaggi

Espositori Pubblicitari

Gli espositori in legno sono intrinsecamente belli. Sono naturali, resistenti, durevoli e disponibili in diverse finiture e varietà. Puoi scegliere tra le opzioni carteggiate, naturali o verniciate. Puoi anche scegliere l’opzione in laminato, che dà la stessa sensazione naturale del legno ma costa meno.

Gli espositori in legno danno al tuo negozio un aspetto vibrante, di classe e sorprendente. Trasmettono un fascino naturale in grado di attirare i clienti quasi inconsapevolmente. Il legno è spesso associato alla natura e alla freschezza e un espositore in legno è il modo migliore per distinguersi.

Questa tipologia si dimostra anche piuttosto versatile. Esistono numerose opzioni in termini di struttura, forma, dimensioni e finitura. È possibile ricorrere unicamente al legno, oppure incorporare una struttura in metallo per ricreare uno stile vintage contemporaneo. Sono tuttavia più difficili da spostare all’interno di uno spazio, a differenza degli espositori in cartone.

Rispetto alle controparti in cartone, gli espositori in legno si contraddistinguono per una maggiore resistenza e durata. Basti pensare che il legno è tra i materiali più longevi esistenti in natura: potresti ritrovarti a non dover mai sostituire i tuoi espositori in legno! La loro robustezza e funzionalità consente di esporre oggetti di qualsiasi dimensione e peso senza paura che possano incrinarsi. Nonostante l’investimento iniziale, sul lungo tempo gli espositori in legno fanno risparmiare denaro, perché durano più a lungo.

Espositori in cartone: vantaggi e svantaggi

Il cartone cosiddetto “ondulato” è tra i materiali più utilizzati per i display nei punti vendita, perché più resistente e spesso del normale cartone. I materiali ondulati sono costituiti da 3 o più strati, con una parte increspata al centro che offre struttura e resistenza. Sono progettati per resistere alla costante interazione tra consumatore e prodotto.

Gli espositori in cartone pubblicizzano maggiormente il prodotto a livello grafico rispetto ad un espositore in legno: la superficie del espositore in cartone può essere stampata in vari colori, il che ha un grande effetto sull’impatto visivo dei consumatori.

In secondo luogo, per via delle caratteristiche del materiale, l’espositore in cartone ha una buona plasticità e può produrre una varietà di stili. Funziona bene con i display POP personalizzati, stand a grandezza naturale oppure espositori da pavimento.

Gli espositori di cartone possono essere smontati e rimontati arbitrariamente, facendo risparmiare notevolmente sui costi logistici e di trasporto e lo spazio di archiviazione degli espositori. Per questo motivo, si prestano bene per promuovere i prodotti di merchandising stagionale o promozionale.

A differenza degli espositori in legno, gli espositori in cartone sono sistemi riciclabili ecologici, in linea con i requisiti nazionali di protezione ambientale. Tuttavia, non hanno lo stile ricercato caratteristico degli espositori in legno.

Concludendo, non possiamo dire che un materiale sia migliore dell’altro in alcun modo. Diversi progetti richiedono materiali diversi. Gli espositori in cartone possono essere utilizzati per promuovere merci in saldo, prodotti stagionali o facilmente vendibili. Gli espositori in legno, al contrario, danno quel tocco estetico in più che rende l’atmosfera del negozio più curata e gradevole.